Il datagate è una rivoluzione

Il direttore dell' Institute of  Network Cultures parla di movimenti e futuro digitale:''il datagate è una rivoluzione''.
http://www.repubblica.it/tecnologia/2014/04/04/news/loovink_il_teorico_del_digitale_in_italia_la_rete_non_sempre_intelligente-82722420/

Commenti

Post popolari in questo blog

Con Ex Machina l'intelligenza artificiale diventa umana

La vita aliena di Life – non oltrepassare il limite (di Daniel Espinosa)

Elle e la violazione del corpo secondo Paul Verhoeven