Cerca nel blog

venerdì 2 maggio 2014

Nasce il social anonimo: Secret

Il principio su cui si basa Facebook è quello di mettere sul  web le proprie idee, rendere pubblico ciò che è privato. Ed è anche il motivo del grande successo planetario che sta avendo.
E se esistesse un social media del tutto anonimo,senza profilo degli utenti, in cui postare tutto, foto, confessioni, segreti?
In realtà esiste già: si chiama ''Secret'' ed è sulla rete da circa 3 mesi. Nato in America, si sta espandendo in Nuova Zelanda e Australia.Si tratta in particolare di una App, funzionante con sistemi Android e Ios, che permette di inviare e ricevere contenuti anonimi alla nostra lista contatti.Fondata da C. Wechseler e D. Byttow come chat di messaggistica, si sta sviluppando in qualcosa di più grande,molto simile ad un social network, ma caratterizzata dall'anonimato, dimensione che F.B. ha sempre contrastato.
E questo determina un rischio potenziale evidente, poichè uno strumento di questo tipo potrebbe produrre contenuti molto estremi, come ad es. la violazione della privacy, trasmissione di informazioni infondate o notizie di carattere estremista, fino ad essere un canale con il quale far veicolare i dati da parte degli hacker.
Come sempre accade con i social il buono e cattivo uso dipendono da chi li frequenta.

Nessun commento:

Posta un commento