Cerca nel blog

venerdì 28 marzo 2014

Book to the future al salone del libro di Torino


Grande novità per l'edizione 2014 di Book to the future, l'area del Padiglione 2 interamente dedicata all'editoria digitale e in particolare alle nuove tecnologie hi-tech per la fruizione culturale.
Debutta infatti l'Area Start Up, uno spazio, realizzato in collaborazione con il Digital Festival, interamente dedicato a 10 start up internazionali che offrono servizi innovativi per la fruizione dei contenuti editoriali. Giovani imprese che contribuiscono a trasformare e a sviluppare il prodotto editoriale in formato digitale, al di là dell'ormai «tradizionale» eBook. Le aziende vengono selezionate attraverso un bando internazionale, compilabile fino al 15 marzo tramite form online (clicca qui per visualizzare il form).
La parte espositiva dell'Area Start up è completata da un'arena centrale dedicata ad attività esperienziali per pubblico e addetti ai lavori. Ogni azienda, inoltre, ha possibilità di presentare il proprio progetto agli editori del Salone, grazie a un palinsesto di incontri B2B preorganizzati.
Book to the future si conferma uno spazio dinamico e interattivo dove esplorare le contaminazioni e i rapporti tra le diverse forme di espressione culturale, interrogarsi sul futuro del settore e scoprire nuovi modelli di business per una Cultura 2.0.(cit. http://www.salonelibro.it/salone/book-to-the-future.html)

Nessun commento:

Posta un commento